lunedì 16 maggio 2016

HELIRUNNER RELAY RUN

IN RICORDO DI ANDREA VALENTINI


Correre per noi PAR è fatica, ma anche gioia, se poi i nostri sforzi sono uniti al piacere di fare del bene ci rende ancora più felici. Quando l'amico Alessandro ci ha proposto mesi fa di partecipare a questo evento benefico, da subito ci siamo uniti per poter fare il Massimo per raggiungere l'obiettivo.
Il ricordo di Andrea è un dovere per tutti noi, la gara è un pretesto semplice per urlare la nostra vicinanza a chi ne ha bisogno. Per questo dobbiamo ringraziare persone come Alessandro, che in un mondo individualista, si prodigano per fare qualcosa per gli altri senza nulla in cambio.
La cronaca della gara è davvero poca cosa a confronto, anche se ha la sua importanza.96 squadre iscritte, tanti atleti a gareggiare e molte famiglie al seguito. Noi ci siamo presentati con 4 squadre e un outsider come me che ha avuto il piacere di correre in una squadra anomala con Alessandro, Daniele Bonesini,sempre in forma, e il grande Edo Romani. Vi chiederete come mai in quattro? Beh innanzitutto eravamo quasi in cinque, dato il peso complessivo, poi era più una cosa goliardica per potere rivedere in gara il grande Bone, che troppo spesso si nasconde dietro a fantomatici infortuni.
Tutti i nostri atleti sono andati fortissimo, a partire dalla prima squadra che si è piazzata molto bene in classifica con un ottimo setimmo posto. A seguire tutti gli altri ragazzi che con la nostra Ivana in testa, hanno fatto segnare tempi da sogno, visto il periodo!
Ulteriore piazzamento quello di gruppo, dove l'Atletica PAR Canegrate ha fissato uno splendido 5° posto, dietro a squadre molto meglio equipaggiate rispetto alla nostra.
A livello personale, ho purtroppo perso lo scontro con Ale Marcandalli, che forte della conoscenza del percorso e di probabili tagli, mi ha surclassato con uno splendido 4'55" contro i miei 5'01". Ovviamente non mi darò per vinto e il prossimo anno andrà nuovamente in scena la battaglia.
Non possiamo far passare in secondo piano il post gara, Alessandro è riuscito ad organizzare un ottimo pranzo per tutti noi in una location veramente deliziosa come la Pinetina a Quattro passi dal campo gara, c'è da notare come tutti coloro che hanno partecipato alla gara abbiano coperto i 1000 metri di distanza in macchina mentre le famiglie a piedi. E' proprio vero che i podisti non riescono proprio a fare i camminatori!
Non ci resta che ringraziare Alessandro e l'associazione Andrea Valentini, per la splendida Domenica, sono certo che per noi è stato l'inizio di tante altre edizioni.

Partecipanti: Alessandro Colombo, Ivana Cariello, Daniele Donato, Roberto Gorla, Giuseppe Distefano, Giovanni Milone, Antonio Foligno, Umberto Scordamaglia, Pietro Bandera, Fabio Miele

Grazie da tutta l'Atletica PAR Canegrate

Nessun commento:

Posta un commento