lunedì 16 maggio 2016

BUSTO DI SERA





Il venerdì è sempre una giornata strana, la settimana sta per finire e non aspetti altro che andare a fare il tuo allenamento in compagnia per completare le fatiche lavorative e sportive. Questo vale per molti ma non per tutti, ad esempio io Venerdì avrei dovuto fare un 5K veloce in solitaria, nessuno mi accompagna in queste avventure solitamente e la voglia non si presentava a farmi compagnia, anzi ero quasi intenzionato ad accampare una classica scusa legata a qualche strano acciacco fisico, ma ecco che lo smartphone si illumina, fammi controllare! E' il nostro gruppo di Whatsapp e c'è un messaggino timido che dice:" stasera chi viene a farsi la Busto di Sera? Davide". Fantastico, ho trovato il modo di allenarmi anche stasera mi sono detto, una volta avviato il "Tam Tam mediatico" e come d'incanto alle 19.30 ci siamo trovati io, Davide, Adriano, Daniele e Giovanni all'oratorio San Filippo Neri di Busto per ritirare il pettorale. Erano anni che non correvo a Busto, da quando questa era una tappa del giro del Varesotto. Ho visto tante facce note, 400 persone al via e una gara ben organizzata  sotto tutti gli aspetti, dai nostri amici della "San Marco". Alla fine tutto è andato come copione, allenamento fatto da tabella, divertimento tra amici, profumi di gara che non si sentivano da tempo e piatto di pasta fatto in casa al mio rientro. Ma cosa vogliamo di più da un Venerdì sera di Maggio!!!











Nessun commento:

Posta un commento